postImage

Pojuca – Musicoterapia – 2011

Pubblicato il 29-01-2012, da Il Mondo è la mia Casa

La città di Pojuca si trova a 68km dalla capitale Salvador de Bahia, nella regione litoranea del Brasile. Ha una popolazione di poco più di 29.000 abitanti. La città è in crescita così come crescono i problemi legati a disoccupazione e violenza. In aumento è anche il consumo di droga tra giovani e adolescenti. Altro grande problema è il dissolversi della famiglia, che si destruttura sempre più: spesso i padri sono disoccupati e si trasferiscono nella capitale in cerca di lavoro quando non abbandonano il nulceo, spesso quindi le madri restano sole di fornte alla responsabilità del mantenimento della famiglia e dell’educazione dei figli. Questi nuclei per lo più abitano nei quartieri di periferia (le cosidette favelas) dove il livello di violenza è alto e nascono sempre più attività di spaccio di stupefacenti che hanno come primo obiettivo giovani e adolescenti.
Con il progetto “Con la musica tessiamo la vita” abbiamo l’obiettivo di permettere agli adolescenti di sviluppare le proprie abilità in ordine a una implementazione dell’autostima, all’acquisizione di autonomia, alla costruzione di relazioni interpersonali postive, alla dedizione ai valori cristiani e “del bello”. Destinatari del progetto sono 20 preadolescenti e 45 adolescenti che frequentano le attività gestite dalle Ancelle di Gesù Bambino a Pojuca.
Il finanziamento è volto all’acquisto di strumenti e all’assunzione di un maestro di musica per sviluppare lezioni di musica attraverso le quali oltre all’acquisizione delle necessarie conoscenze musicali si intende affrontare tematiche legate al conoscere se stessi, il senso della musica nella vita di un adolescente, opportunità e sfide nell’adolescenza.
Obiettivi:

  • Stabilire con le famiglie legami di collaborazione per accompagnare lo sviluppo degli adolescenti.
  • Sviluppare doni e abilità nel campo della music e del teatro.
    Sviluppare relazioni sane.
  • Favorire la conoscenza di sé, accogliendo doni e limiti.
  • Offrire  una formazione integrale che tenga conto della condizione dei ragazzi e dei valori cristiani e umani cui li si vuole educare.

Status: FINANZIATO!